Comunicazione online e offline: quali differenze?

Vi siete mai chiesti che differenza c’è tra la comunicazione online e la comunicazione offline?

Già questa domanda dovrebbe premettere che esistono delle differenze, vediamo ora quali.

Comunicazione offline

Quando parliamo di canali offline ci riferiamo alla carta stampata, ai cartelloni lungo le strade, ai biglietti da visita, alle brochure, ai volantini e a tutto quello che si pubblicizza durante gli eventi.  E’ sicuramente una forma di approccio più umano, dove si presuppone ci sia un contatto personale tra chi sta promuovendo la propria campagna  e il possibile sostenitore. 

Comunicazione online

Il canale online, che negli ultimi anni sta spopolando, sfrutta la rete internet, attraverso i siti web, i social network e le mailing list. A primo impatto potremo pensare che quest’ultimo mezzo di comunicazione sia più freddo ed impersonale, ma se fatto bene, con operatori in linea, con un’assistenza sempre pronta e dei buoni incentivi per chi sta navigando, diviene chiaro come potenzialmente potrebbe essere un mezzo di fidelizzazione.

Integrare integrare integrare

Se stiamo cercando di sviluppare un piano di marketing, ad oggi è praticamente impossibile pensare di farlo attraverso un unico canale, credere che l’offline sia il mezzo più sicuro e tradizionale può essere vero ma fino ad un certo punto.  Pensare che il canale online possa soppiantare la tradizione con i suoi social e il digital è altrettanto sbagliato.  La strada migliore è elaborare dei contenuti che verranno adattati al target e al canale di comunicazione che riteniamo più adatto. (Ovviamente poi bisognerà saper raccontare delle storie per poter attirare l’attenzione, ecco qualche suggerimento!)

Consideriamo che l’84% degli utenti guarda video online*, tralasciando la vecchia e cara televisione, questo dovrebbe portarci a comunicare solo attraverso pc o tablet, ma sarebbe un grande errore. La carta stampata, negli ultimi anni vittima di grande crisi, è ancora un canale di comunicazione che vede molti lettori affezionati (non dimentichiamo il restante 16%!).  Quindi la soluzione migliore è non scegliere tra il canale online o offline ma fare in modo che l’uno sia d’appoggio all’altro.

E’ il tuo momento: mettiti alla prova!

Metti alla prova le tue capacità su entrambi i canali: dona il tuo compleanno su idobu.org! Organizzare una festa, promuovere la tua iniziativa sui social network, scrivere delle mail ai tuoi amici lontani per invitarli a  donare, può essere una buona prova per integrare questi due canali di comunicazione e fare del bene!

*Dati dell’Osservatorio New Media e New Internet del Politecnico di Milano

Related Posts